Project Description

Trekking in Gargano e Alta Murgia

Tra Puglia e basilicata

Presentazione

Un viaggio a piedi che vi farà scoprire le meraviglie della Puglia settentrionale e centrale insieme alla splendida Matera.
Ogni giorno un’escursione che vi regalerà emozioni da portare con voi in valigia. Esperte guide locali per fare trekking nello splendido Parco Nazionale del Gargano, nel Parco dell’Alta Murgia e nell’incantevole Valle d’Itria. Quest’esperienza nel tacco d’Italia sarà sorprendentemente ricca di paesaggi sempre diversi: siti UNESCO, scogliere e spiagge da cartolina, foreste, incredibili luoghi sacri, castelli e cittadine costiere, trulli e case-grotta. Vieste e Bari vi accoglieranno al ritorno, e qui potrete godere dell’ottimo cibo di Puglia, della salubre aria marina e di suggestive passeggiate nelle belle città vecchie.
Una vacanza per staccare dall’ordinario, per conoscere gente con la stessa voglia di esplorare e condividere, in sicurezza e con un piccolo gruppo allegro, come piace a noi.

In collaborazione con: Slow Active Tour

da 760 €

Date

02 maggio / 09 maggio
12 settembre / 19 settembre
09 ottobre / 16 ottobre

Durata

8 giorni / 7 notti

Trekking di gruppo

Richiedi un preventivo

Programma

Benvenuti nel Gargano
Eccoci nello sperone d’Italia.
Ci si incontra a Vieste per iniziare questo bel trekking sul Gargano e l’Alta Murgia.
Questa ridente cittadina del Parco Nazionale del Gargano, per secoli punto di riferimento commerciale per i traffici con i paesi aldilà dell’Adriatico, vi darà una splendida panoramica sul territorio circostante.
Dopo il check-in potrete rilassarvi al mare o in piscina, oppure fare una prima passeggiata nell’affascinante centro storico: un intreccio di stradine, case bianche e piazzette a strapiombo sul mare.
Cena insieme al gruppo e pernottamento a Vieste.

Trekking tra le Baie di Mattinata
La prima escursione è subito dopo colazione e ci porterà a camminare tra due delle più belle spiagge di Mattinata dopo un breve transfer.
Scenderemo e risaliremo la litoranea, ritrovandoci da subito nei profumi e colori tipici del Parco, lungo vecchi sentieri immersi nella lussureggiante vegetazione. Potremo poi rilassarci guardando il mare all’ombra delle alte falesie nelle splendide baie delle Zagare e di Vignanotica, per riprendere fiato ed ammirare i faraglioni plasmati da onde e correnti.
Rientreremo a Vieste per pranzare in libertà, magari con una squisita paposcia. Nel pomeriggio rimarremo qui, passeggiando tra le viuzze di Vieste Vecchia per scoprire il Castello medievale, da cui si apre un suggestivo scorcio sulla spiaggia, Pizzomunno e l’imponente Cattedrale.
Un fantastico inizio per questa settimana di trekking sul Gargano, non trovate?
Cena e pernottamento a Vieste.

Dislivello: m +/- 300
Lunghezza: km 7
Tempo di percorrenza: h 2,5

Foresta Umbra, Monte Sant’Angelo e Abbazia di Pulsano
Oggi faremo un bel trekking nella meravigliosa Foresta Umbra all’interno del Parco Nazionale del Gargano.
Arriveremo con un breve transfer all’inizio dell’itinerario e attraverseremo con rispetto e meraviglia quest’antica faggeta primordiale, inserita come tale nel patrimonio dell’UNESCO dal 2017, per immergerci nel “rumore” della sua tranquillità.
In bus, dopo il trekking sul Gargano, dalla spiritualità della natura passeremo a quella cristiana che si respira nella Grotta dell’Arcangelo Michele nella città sacra di Monte Sant’angelo, e poi ancora nell’abbazia di Santa Maria di Pulsano. Luogo di monaci e di eremiti, l’abbazia è stata uno dei più importanti monasteri del sud Italia del XII sec e fa scorgere dall’alto il blu del golfo di Manfredonia.
Rientro a Vieste per cena e pernottamento.

Dislivello: m +/- 250
Lunghezza: km 8
Tempo di percorrenza: h 3

A piedi lungo il Sentiero dei Trabucchi e poi Peschici
Questa nuova tappa di trekking sul Gargano ci porterà sul versante settentrionale della penisola.
Qui noteremo una costa più dolce rispetto a quella meridionale, caratterizzata da alte scogliere, enormi rocce erose dal mare e strette spiagge ciottolate. Le spiagge qui sono di sabbia fine e su piccoli affioramenti di roccia sorgono i Trabucchi, uno dei simboli della civiltà costiera garganica. Sono grosse strutture in legno formate da piattaforme ancorate alle rocce con grossi tronchi e protese sul mare, da cui si allungano dei bracci a sostegno di reti che intrappolano i pesci grazie alle correnti marine. Vedremo inoltre le antiche torri costiere di avvistamento del XVI secolo, poste a sorvegliare le splendide baie ed i suoi villaggi di pescatori.
Ci resta da visitare la suggestiva Peschici, posizionata a picco sul mare e che conserva molti segni delle antiche dominazioni ed incursioni arabe.
Si rientra in bus a Vieste, cena a pernottamento.

Dislivello: m +/- 50
Lunghezza: km 8
Tempo di percorrenza: h 2,5

Castel del Monte e visita di Bari vecchia
Oggi si fanno le valigie per proseguire in direzione del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, un’area di 68000 ettari che ospita habitat naturali, città, aree archeologiche, castelli, foreste e doline. Percorrendo un bel sentiero nella natura in leggera salita, arriveremo al monumento simbolo di questa parte di Puglia: il favoloso Castel del Monte.
Qui ognuno di noi potrà visitare il magnifico edificio. Nel pomeriggio raggiungeremo Bari ed il nuovo hotel e, dopo esserci sistemati, usciremo per scoprirne il bel centro storico, la Bari Vecchia, che si sviluppa in un dedalo di viuzze e luoghi di culto.
Dopo aver fatto trekking sul Gargano e sulla Murgia, mettiamo alla prova il nostro senso dell’orientamenti in città, con un bel trekking urbano per le vie di Bari.

Dislivello: m +/- 100
Lunghezza: km 7
Tempo di percorrenza: h 2

Trekking nella valle dei Trulli
Il nostro viaggio oggi continua con alcune tratte in mezzi pubblici e ci farà esplorare il cuore verde della Puglia, la Valle d’Itria.
Ancora un trekking nel bellissimo Altopiano delle Murge che ci condurrà da Martina Franca a Locorotondo, due bianche cittadine patrie di ottime tipicità. Qui la terra è ricca e fruttifera, e cammineremo tra splendide vigne, ulivi secolari, mandorli e campi coltivati delimitati da lunghi muretti a secco, e noteremo di già, ma in maniera sparsa, le caratteristiche e strane costruzioni tipiche della zona: i trulli.
In bus raggiungeremo Alberobello, la città dei trulli patrimonio dell’UNESCO, per scoprirne le curiosità e passeggiare nei suoi vicoli fiabeschi.
Rientreremo a Bari con mezzi pubblici.

Dislivello: m +/-100
Lunghezza: km 8
Tempo di percorrenza: h 2,5

Matera e Trekking tra le chiese rupestri
Dopo colazione ci dirigeremo verso la fermata del bus di linea per raggiungere la vicinissima Basilicata.
Il paesaggio ricorda quello intorno a Castel del Monte, siamo infatti ancora sulle Murge, e ne coglieremo le differenze durante un trekking nel Parco delle Chiese Rupestri che si snoda nella cosiddetta Murgia Materana. Un affascinante cammino tra grotte, cripte da scovare, canaloni segnati da grossi torrenti e panorami mozzafiato su Matera ed i suoi Sassi.
E passando uno strategico ponte sospeso arriveremo dall’altra parte della gravina, dove ci attende un centro storico unico al mondo diviso in Sasso Caveoso, Sasso Barisano e rione Civita. Anche se oggi manca il mare, protagonista in ogni trekking sul Gargano, visitare Matera a piedi sarà un’emozione irripetibile.
L’ultima serata insieme al gruppo sarà a Bari, che raggiungeremo in bus.

Dislivello: m +/- 300
Lunghezza: km 12
Tempo di percorrenza: h 4

Arrivederci Puglia!
Dopo colazione fine dei servizi.
Se avete voglia di mare ma poco tempo, ci sono le spiagge cittadine, oppure vi consigliamo di arrivare in treno in una delle bellissime spiagge di Giovinazzo, Capitolo, Castellaneta Marina o Polignano.

Comprende

  • 7 pernottamenti con colazione
  • Accompagnatore durante le escursioni
  • 4 Cene (bevande escluse)
  • Transfer ed escursioni come da programma
  • Assicurazione medico-bagaglio

Non comprende

  • Viaggio per Vieste e da Bari
    Si raccomanda di non acquistare alcun biglietto di viaggio personale (treno, aereo, ecc) per raggiungere il luogo di ritrovo, prima della comunicazione da parte dell’agenzia, della conferma del tour.
  • Altri pasti e bevande
  • Visite, ingressi e mance
  • Transfer pubblici (circa € 20,00)
  • Tassa di soggiorno (circa € 4-8,00)
  • Quanto non indicato alla voce “comprende”

Contributo partecipazione
€ 760
a persona (gruppo 6 > 15 pax)

Il tour verrà confermato con il numero minimo di 6 partecipanti

Supplementi
Camera singola 150 € /p
Transfer Bari-Bari apt (min. 2 pax)
35 € /p

Tassa di Soggiorno
La tassa di soggiorno è da pagare in loco, direttamente in struttura durante il check-out.
Il costo della Tassa di Soggiorno varia a seconda della categoria dell’alloggio e della località.

Caratteristiche tecniche
L’itinerario è adatto a chiunque abbia un minimo di allenamento a camminare. La lunghezza delle tappe va da un minimo di 7 ad un massimo di 12 km, con dislivelli di massimo 300 m e tempi di percorrenza tra le 2 e le 4 ore.
Le escursioni si snodano tra sentieri sterrati e stradine di campagna, con alcuni rari ma indispensabili passaggi su strade trafficate. I brevi trasferimenti pubblici in programma saranno il mezzo per spostarsi in maniera sostenibile e un modo in più per entrare a diretto contatto con la gente del posto e rendere il viaggio più autentico e divertente.
La visita dei centri storici avverrà a piedi. Consigliamo di attrezzarsi di scarpe comode ed adatte al trekking, cappellino, acqua, crema solare, costume da bagno e impermeabile in caso di pioggia.

Variazioni programma
Il programma delle escursioni è soggetto alle condizioni climatiche e può essere variato anche all’ultimo momento per ragioni di sicurezza.
Inoltre, per motivi organizzativi o di disposizioni emanate dalle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire alcune modifiche prima e/o durante la vacanza.

Sistemazione e pasti
Ottimi hotel 3/4*, in camere doppie con bagno.
4 notti a Vieste
3 notti a Bari
7 colazioni e 4 cene incluse.
Nessun altro pasto è compreso nella quota.

Viaggio di Gruppo
Piccoli gruppi (minimo 8 – massimo 14/16 persone)
Per gente allegra, curiosa e propositiva, con la voglia di condividere le emozioni di un’esperienza di viaggio assieme a persone nuove, e allo stesso tempo di una vacanza alternativa, sostenibile e che lasci il segno.
Partecipando alle nostre proposte di gruppo, sarete sempre affiancati e guidati da un nostro dinamico accompagnatore locale.

Assistenza
Durante le escursioni in programma sarete accompagnati da un esperto conoscitore dell’itinerario, coordinatore del gruppo ed amante del viaggio, della natura e del territorio visitato. Sarà sempre al vostro fianco, diventando un vostro compagno di viaggio e cercando di soddisfare le esigenze del gruppo, stando comunque attento alle singole necessità. Sarà il vostro mediatore, facilitando e favorendo una vacanza autentica, rilassante e divertente.

Materiale informativo
Alcuni giorni prima della partenza riceverete tramite email la documentazione contenente le ultime informazioni relative alla vostra vacanza.

Vieste è raggiungibile in macchina, in treno, in autobus e anche in aereo.

IN TRENO. Raggiungere Vieste in treno è possibile ma non così semplice, in quanto non c’è una stazione ferroviaria.
Per chi arriva dal Nord Italia, molti treni effettuano scalo a San Severo o Foggia; da qui è possibile proseguire in autobus per Vieste. Dalle altre destinazioni, come Roma o Firenze, è consigliabile fare scalo alla stazione dei treni di Foggia e proseguire in autobus. È possibile consultare gli orari dei treni dal sito di Trenitalia.
Per chi non ha fretta di arrivare, suggeriamo di proseguire da San Severo in treno fino a Peschici con le Ferrovie del Gargano e da qui arrivare in bus a Vieste: i tempi si allungano, ma il panorama che si gode attraversando il Gargano in treno offre un meraviglioso diversivo.

IN AEREO. Gli aeroporti di riferimento sono quelli di Bari, Pescara o Roma. Dall’aeroporto di Bari c’è un collegamento diretto in bus, più info sul sito di Aeroporti di Puglia. Da Pescara e Roma sono disponibili corse in bus fino a Vieste, consultare le Ferrovie del Gargano.
Inoltre da Foggia per raggiungere Vieste è possibile utilizzare un servizio di elicotteri, maggiori info sul sito di alidaunia.

IN AUTOBUS. Vieste è raggiungibile anche con l’autobus. I collegamenti per Milano e Roma sono effettuati dalle Ferrovie del Gargano. Altre informazioni sulle tratte in autobus sono reperibili dal sito delle Autolinee Sita.

IN AUTO. Arrivando da Nord dall’autostrada A-14 Bologna/Taranto, uscite a Poggio Imperiale. Si percorre la Strada Veloce Del Gargano fino alla fine e si seguono le indicazioni per raggiungere la litoranea che porta a Peschici (SS89). Da Peschici si può proseguire sulla litoranea (P52) oppure sulla strada interna (SS89): stessa distanza ma la litoranea è la più frequentata e offre un paesaggio ricco di spiagge e baie.
Per chi proviene da Napoli, prendete l’autostrada A-16 Napoli/Canosa di Puglia ed uscite a Candela. Si prosegue con la strada statale (SS655) che porta a Foggia e da qui si seguono le indicazioni per la strada statale (SS89) in direzione Manfredonia-Mattinata. Da Mattinata scegliete se giungere a Vieste con la litoranea (B53) oppure con la strada interna (SS89). La distanza è la stessa: la strada interna è meno trafficata ed è circondata da vegetazione e boschi, mentre la litoranea, molto frequentata, offre splendide viste su insenature e baie naturali.
Arrivando da Sud dall’autostrada A-14 Bologna/Taranto, uscite a Cerignola Est. Lungo la strada statale SS159 si arriva a Manfredonia e si prosegue con la strada statale SS89 fino a Mattinata: le indicazioni da Mattinata le trovate nelle righe precedenti.

google.maps.com può essere d’aiuto.

Possibilità di valutare l’utilizzo del servizio https://www.blablacar.it/

Trasferimento Privato
Se preferisci viaggiare in totale comodità, puoi prenotare un transfer privato nei giorni di arrivo e partenza.

Richiedi un preventivo

Grazie. Il tuo meassaggio è stato inviato.
Errore! Per favore riprova.