Trekking tra Tuscia e Umbria


Trekking tra Tuscia e Umbria
Natura, storia e spiritualità
6/9 marzo 2018


Durata: 4 giorni / 3 notti


Punti di raccolta: Vicenza – Ferrara – Bologna


Si tratta di un trekking di 4 giorni tra Lazio e Umbria in un territorio che si estende su tutta la provincia di Viterbo denominato Tuscia, termine usato dai latini per indicare la Terra degli Etruschi. Il contesto storico-artistico-naturalistico di questo territorio consente di organizzare particolari momenti d’incontro nel pieno relax di una natura ancora incontaminata, altrettanto bella di quella umbro-toscana.

Sulla nostra strada, Vitorchiano, borgo medievale su uno sperone di pietra ai piedi dei Monti Cimini; saliremo all’Eremo Sacro Speco, il luogo francescano più antico della Valnerina, ricco di storia e spiritualià; e poi Narni, le cui origini risalgono al 600 a.C., anche se la zona era abitata fin dall’epoca neolitica. Nel 299 a.C. fu colonia romana con nome di Narnia, e nel 233 a.C. divenne importante fortificazione per la costruzione della via Flaminia.


Itinerario

06 marzo

Partenza: ore 6,00 Ritrovo Piazzale Divisione Acqui.

Partenza da Schio con arrivo nel primo pomeriggio a Civita di Bagnoregio (VT), definita anche come “la città che muore” a causa della lenta ma inesorabile erosione del colle tufaceo su cui si erige. Qui ci sistemeremo per il pernottamento in un antico convento cappuccino che risale al 1585. Negli ultimi decenni è stato completamente ristrutturato e dal 1985 adibito a casa di preghiera. Dispone di camere con servizi, singole o doppie, sale per incontri, sala mensa, una piccola biblioteca, chiesa, coro, chiostro e ampio giardino. Poi avremo il pomeriggio a disposizione per la visita del borgo. Rientro per la cena. Seguirà incontro con il presidente dell’Eco Museo della Tuscia che ci illustrerà il percorso di Sabato.

07 marzo

Di prima mattina dopo colazione, si partirà alla volta di Vitorchiano, bellissimo borgo medievale ai piedi dei Monti Cimini; il borgo nasce su uno sperone di pietra caratterizzato da ripidi pendii a strapiombo sui fossi Vezza e Rio Acqua Fredda. Per raggiungere Vitorchiano è previsto l’avvicinamento con il pullman per poi proseguire con un trekking accompagnati da una guida del posto (pranzo a sorpresa). Arrivo a destinazione nel tardo pomeriggio passando per Grotte di Santo Stefano. Sistemazione per il pernottamento e cena.

08 marzo

Come il giorno precedente, ci avvicineremo con il pullman per poi proseguire con un trekking saliremo all’Eremo Sacro Speco, il luogo francescano più antico della Valnerina, ricco di storia e spiritualià. Visita del Santuario e del convento. Partenza per Narni, comune in provincia di Terni le cui origini risalgono al 600 a.C., anche se la zona era abitata fin dall’epoca neolitica. Nel 299 a.C. fu colonia romana con nome di Narnia, e nel 233 a.C. divenne importante fortificazione per la costruzione della via Flaminia. Previsto pranzo al sacco prima di scendere a Narni dove pernotteremo. Breve visita della città e cena libera.

09 marzo

Dopo aver visitato Narni (possibilità di visita guidata alla suggestiva Narni sotterranea), pranzo libero e, senza fretta torneremo verso Schio.


MODULO PRE-ADESIONI E RICHIESTA INFORMAZIONI

Con la compilazione di questo modulo si dichiara a Metaitalia360 l'interesse a partecipare ad un tour ma NON costituisce una prenotazione vera e propria, la prenotazione avverrà in tempi e metodi che segnaleremo di volta in volta a seconda del tour prescelto.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Sono interessato a:(Seleziona il tour a cui vuoi partecipare)

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy*


Organizzazione tecnica Canil Viaggi


Ti sei perso questo tour? Iscriviti alla nostra Newsletter, ti terremo aggiornato.


« | »