Orto delle mie brame. Impariamo a fare l’orto con Carlo Pagani



Durata: 1 giorno


12 Aprile 2019


Contributo partecipazione: 50 €


Chiusura iscrizioni: 2 aprile 2019


Punti di raccolta: Vicenza – Padova – Ferrara (altre località, chiedere)


Se ami la cultura, la vita all’aria aperta e magari fai anche l’orto o ti accingi a farlo, non puoi perderti una giornata a Budrio (BO) in compagnia dell’amico Carlo Pagani, ”maestro giardiniere” per antonomasia, divulgatore del giardinaggio come cultura, oltre che grandissimo appassionato ed esperto di piante, conduttore di importanti trasmissioni televisive e autore di numerosi testi sull’argomento.
 
Carlo Pagani ha fatto della sua passione per la frutta e gli ortaggi antichi un lavoro. Amico di Tonino Guerra cura da anni il suo Giardino dei frutti dimenticati a Pennabilli e da qualche anno anche il Frutteto antico di Carpegna. La sua lunga esperienza fa sì che abbia una risposta per ogni problema, un consiglio risolutivo per ogni difficoltà.
 
Da quarant’anni si occupa di vivaismo ornamentale. Comunicare e diffondere l’amore per il verde è la sua mission di vita.
 
Un’occasione davvero unica per Metaitalia360 e per gli appassionati di orto e giardino che avranno così la possibilità di approfondire e fare domande ad un grande esperto.

PROGRAMMA

 
Partenza ore 7.00 da Schio
Arrivo in mattinata a Budrio
Visita alla Pinacoteca.
Pranzo libero a Budrio
 
Primo pomeriggio conferenza di Carlo Pagani presso Flora 2000
 
Il piacere dell’orto.
Una presenza irrinunciabile che produce bontà tutto l’anno.
Coltivare conoscendo espedienti e malizie dell’ortolano.
Le semine i trapianti e la luna.
Le malattie e la loro cura.
Guida ai cinquanta ortaggi dell’anno.
 
 
Rientro in serata.

Comprende viaggio in pullman e conferenza



« | »