La Quintana Ascoli Piceno
3 giorni / 2 notti
12/14 luglio 2019


La Quintana
A piedi tra leggende e travertino
ad Ascoli Piceno
12/14 luglio 2019


Durata: 3 giorni / 2 notti


Contributo partecipazione: 370 € 


Chiusura iscrizioni 15 maggio 


Punti di raccolta: Vicenza – Padova – Ferrara – Bologna


Ascoli Piceno, perla in travertino delle Marche, è un gioiello di architettura e di tesori artistici, incastonato tra i Monti Azzurri di leopardiana memoria (i famosi Monti Sibillini) e le dolci colline che seguendo il fiume Tronto digradano verso il mare. Un’eccezionale posizione consente di raggiungere in pochi minuti l’accogliente Mar Adriatico e le alte quote di montagna. Territorio abitato da antiche leggende legate alla Sibilla Appenninica e ai guerrieri che hanno sfidato il soprannaturale per conquistare la conoscenza.

PROGRAMMA

12 luglio
Arrivo in tarda mattinata e sistemazione in B&B caratteristici del centro storico.
Pranzo al sacco portato da casa.
Primo pomeriggio trasferimento in pullman al limitrofo comune di Acquasanta Terme.
Escursione Festival dell’Appennino – “Le antiche mulattiere del Piceno” con Musica/spettacoli.

Dislivello: m 300
Tempo di percorrenza: h 3
Livello difficoltà: E (Escursionistico)

Al termine dell’escursione, cena libera negli stand gastronomici o ristoranti locali.
Dopo cena rientro in pullman ad Ascoli.

Il Festival dell’Appennino è un festival di valenza regionale, un modo incantevole di scoprire e vivere il territorio, i borghi e le montagne del Piceno. Con il Festival è possibile partecipare a escursioni, eventi culturali, concerti e performance teatrali in scenari meravigliosi e suggestivi, si può passeggiare lentamente e scoprire un luogo incantato tra boschi e torrenti, godere in rispettoso ascolto dell’incontro tra la natura e l’arte dell’uomo. Le comunità locali, che lentamente cercano di risollevarsi dalle ferite del terremoto del 2016, allestiscono punti di ristoro per gustare i prodotti tipici.

13 luglio

Giornata ad Ascoli Piceno.
Dopo colazione visita guidata al centro storico di questa bellissima città medievale delle Marche, considerata tra le più monumentali d’Italia. Punteggiata da torri e campanili e avvolta nel caldo colore dorato del travertino, che riveste quasi tutto il centro storico, la cittadina è circondata su tre lati dall’acqua dei fiumi Tronto e Castellano, che qui confluiscono. L’itinerario si snoda da Piazza Arringo con la visita della Cattedrale (con il prezioso Polittico di S. Emidio), il Battistero e il Palazzo dell’Arengo a Piazza del Popolo con una sosta caffè nello storico Caffè Meletti e visita della Chiesa di S. Francesco per proseguire nella terza piazza di Ascoli, Piazza Ventidio Basso; si attraversa il caratteristico Quartiere Medievale delle Torri per affacciarsi alla fine, dal Ponte romano augusteo.

Pranzo tipico con laboratorio di olive ascolane.

Il pomeriggio sarà dedicato all’esplorazione della vicina Montagna dei Fiori con visita all’Eremo di San Marco, antico e suggestivo romitorio di origine cistercense (sec. XIII), costruito in travertino e addossato a copertura di una grande grotta. Esclusiva per i partecipanti al tour, sarà l’incontro con il maestro del travertino Giuliano Giuliani (espositore alla biennale di Venezia) nel suo laboratorio/cava.

Dislivello: m 50
Tempo di percorrenza: h 1 A/R
Livello difficoltà: T (Turistico)

La sera, dalle 19.00 ci si immergerà nell’atmosfera rinascimentale della Giostra della Quintana, spettacolare torneo cavalleresco di origine medievale. La città diventa un grandioso scenario attraversato da un corteo storico di 1500 figuranti tra dame, musici, cavalieri e sbandieratori.
Dopo aver assistito al corteo per le vie della città ci si può recare al Campo Squarcia dove si svolge la competizione dei cavalieri dei sei sestieri della città (facoltativo*).
Cena libera.

*TORNEO GIOSTRA QUINTANA
per costi e prenotazioni consultare con largo anticipo il sito www.quintanadiascoli.it

14 luglio
Dopo colazione trasferimento in pullman e visita all’incantevole borgo di Offida (uno dei borghi più belli d’Italia). La visita si snoderà dalle mura, lungo il corso centrale con visita alle botteghe delle merlettaie (l’antica arte del merletto a tombolo ancora praticata dalle donne); visita al Teatro storico Serpente Aureo, gioiello neoclassico, all’imponente chiesa di Santa Maria della Rocca, ricca di affreschi trecenteschi e circondata da vigneti.
Per chiudere, pranzo e degustazione di vini Offida Pecorino e Offida Passerina presso lo showroom della cantina “Ciù Ciù” sulla centralissima Piazza del Popolo.
Rientro in serata.

Il programma delle escursioni è soggetto alle condizioni climatiche e può essere variato anche all’ultimo momento per ragioni di sicurezza.


Comprende:

  • Pullman
  • Sistemazione in camere doppie e multiple con servizi
  • I pasti come da programma
  • Le visite guidate come da programma
  • Assicurazione medico bagaglio
  • Accompagnatore


Non comprende:

  • I pasti liberi
  • Le limitate camere singole (suppl. € 50,00)
  • Eventuali ingressi
  • Le mance e gli extra in genere

Se non possibile l’abbinamento in doppia, supplemento singola a carico del partecipante.


MODULO PRE-ADESIONI E RICHIESTA INFORMAZIONI

Con la compilazione di questo modulo si dichiara a Metaitalia360 l'interesse a partecipare ad un tour ma NON costituisce una prenotazione vera e propria, la prenotazione avverrà in tempi e metodi che segnaleremo di volta in volta a seconda del tour prescelto.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Sono interessato a:(seleziona il tour a cui vuoi partecipare)

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy*


Organizzazione tecnica Canil Viaggi


Iscriviti a questo tour e avrai diritto ad uno sconto del 20%
su un acquisto presso Alpstation – Schio


Ti sei perso questo tour? Iscriviti alla nostra Newsletter, ti terremo aggiornato.


« | »