Escursione a Luserna
17 agosto 2018


17 agosto 2018

Visita al piccolo paese cimbro di Luserna (TN) e al suo centro documentale. Percorreremo il sentiero “dalle storie alla Storia” – Visita al Forte Campo – Visita al Forte Belvedere Lavarone (TN) con guida del forte, unico forte austroungarico in ottime condizioni e quasi interamente visitabile.


Costo a persona: 26 euro.    


Dislivello salita medio: 400 mt.


Dislivello discesa medio: 400 mt.


Ore: 04:00:00 (per l’escursione nel sentiero “dalle storie alla Storia”)


Difficoltà: Facile.


Note difficoltà: nessuna.


Ritrovo: ore 8,00 Piazzale Divisione  Acqui (stazione dei pullman) a Schio (VI).


Costo a persona comprensivo di:

  • Costo dell’accompagnatore di media montagna e copertura assicurativa di R.C.T.
  • assistenza e spiegazioni durante il percorso.
  • Entrata e visita guidata al forte Belvedere – Lavarone
  • Entrata e visita al Centro documentale di Luserna.

Esclusi:

  • Escluso  il viaggio di andata e ritorno;

Equipaggiamento:

scarpe da trekking basse con buone suole; giacca  leggera, pile,  mantellina in caso di pioggia, portare  frutta o frutta secca per veloce spuntino   borraccia da  litro.  Indumenti di ricambio.   

L’evento potrà subire delle modifiche a seconda delle condizioni meteo.

Luserna è un piccolo paese di montagna di circa 300 abitanti in provincia di Trento ed è un’isola linguistica cimbra: qui infatti entrando in qualche locale è facile sentire parlare questo antico idioma. Il suo nome deriverebbe da Laas, valico. Il territorio, caratterizzato da terrazzamenti, si protrae sulla sottostante Valle d’Astico con profonde valli e strapiombi. Sopra il paese sovrasta l’imponente forte Campo Luserna che ha segnato nel bene e nel male la storia di questo territorio che fino alla fine della prima Guerra Mondiale apparteneva all’Impero Austriaco.

Il paese è ricco di storia e ne è a testimonianza l’impressionante ricchezza di luoghi culturali considerando un centro così piccolo:

Il Centro Documentale

Il Centro Visitatori Fortezze degli Altipiani

Noi percorreremo il sentiero dalle storie alla Storia  questo sentiero ad anello che parte dalla piazza del paese e sale fino al Forte Campo per poi tornare al punto di partenza. Lungo il sentiero sono posizionate 28 silhouettes di metallo che raccontano in prima persona brevi storie vere di civili e abitanti di Luserna allo scoppio della prima Guerra Mondiale. Vedremo pertanto la Guerra con gli occhi dei civili, allora considerati “nemici”: il 25 maggio 2015 la prima vittima di Luserna fu una ragazza sedicenne (Berta Nicolussi Zatta) colpita da una granata mentre alle ore 6 del mattino si stava recando a messa: probabilmente la prima vittima civile in questa parte di fronte. “Un sentiero capace di far muovere le persone nello spazio, ma anche nel tempo. Scegliendo di fare questo percorso non si può rimanere indifferenti: ci si immedesima nei personaggi, ci si emoziona con loro”

Bolkent atz Lusern! Benvenuti a Luserna!

Guida: Lanaro Guido Antonio, accompagnatore di media montagna collegio guide alpine del Veneto; Maestro di sci alpino collegio provincia di Trento.


« | »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *